Blog: http://montale.ilcannocchiale.it

TRISTEZZA

Non c'è altro modo per definire la giornata di oggi...le squadre fasciste, i carabinieri, la forza usata per imporre un decreto...rimane la bellezza dei volti nuovi e puliti dei ragazzi in  piazza, la passione e l'entusiasmo, le idee...quelle rimangono e serviranno per andare avanti e resistere...
mi suona una canzone nella testa ed è questa:
"Ragazzo mio, un giorno ti diranno che tuo padre / aveva per la testa grandi idee / ma in fondo, poi non ha concluso niente / non devi credere, no / vogliono far di te un uomo piccolo, una barca senza vela / Ma tu non credere,no, / che appena s'alza il mare gli uomini senza idee, / per primi vanno a fondo."

la nosta vela è ancora spiegata al vento e lo sappiamo e lo sanno: non vinceremo subito ma vinceremo.

ProffY

Pubblicato il 29/10/2008 alle 16.13 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web